Nel 2013 le nuove banconote da 5 Euro, ecco le immagini!

Guardie e ladri non è solo un gioco d’infanzia. Guardie e ladri è una costante della vita umana sotto molti aspetti. Da una parte, società, istituzioni e persone si impegnano a creare sistemi che tutelino la sicurezza e i diritti dei cittadini, d’altra parte ci sono persone che trovano metodi per aggirare questi sistemi.

Questa costante si verifica anche, e soprattutto, per quel che riguarda il denaro. Per tale motivo la Banca Centrale Europea (BCE) ha deciso di stampare nuove banconote di Euro, per rendere la vita più difficile ai falsificatori.

Nel 2013 verranno infatti diffuse nuove banconote Euro, e si partirà con la produzione delle banconote da 5 Euro già da Gennaio, per immetterle sul mercato a partire da Maggio.

Le banconote, progettate dal bozzettista tedesco Reinhold Gerstetter, raffigureranno l’immagine di Europa, principessa fenicia che secondo la mitologia greca fu rapita dal dio Zeus, e dal quale il vecchio continente prende nome. L’immagine verrà inserita nella striscia argentata presente a lato della banconota.

Altra novità sarà la colorazione del numero 5 che cambierà a seconda dell’inclinazione della banconota e dei riflessi di luce. Verrà infine applicata una nuova tecnologia per rendere la banconota più resistente ad eventuali strappi.

Google Chrome Web Lab: una mostra interattiva online

Google è sicuramente uno dei brand più conosciuti al mondo, e tra i tanti servizi che offre, ha creato tempo fa anche un browser: Google Chrome. Chrome appare molto leggero, intuitivo e veloce e viene da molti definito il miglior browser in circolazione. Google ha recentemente lanciato un progetto che possa far capire al pubblico le infinite possibilità che internet ci offre.

Al Science Museum di Londra è in corso la Google Chrome Web Lab, mostra interattiva su internet. La mostra, per chi non può recarsi a Londra e cimentarsi fisicamente negli esperimenti, è accessibile anche online in tempo reale. Chrome Web Lab ci offre cinque esperienze uniche per farci comprendere come tramite pc ed internet sia possibile interagire a km di distanza. Sul sito della mostra gli utenti possono suonare un’orchestra a distanza, viaggiare tramite un computer, fare un giro del museo, vedere come i dati viaggino su internet ed infinte permettere ad un pc di farci un ritratto.

L’Exp. 3 Schetchbots è probabilmente la più divertente in quanto, dopo averci chiesto di scattarci una foto con la webcam, Chrome Web Lab ci mostra come dei robot presenti al museo di Londra possano realizzare un ritratto di noi in pochissimo tempo, visibile a km di distanza da noi.

Ovviamente l’accesso al sito della mostra e alle sue interazioni è totalmente gratuito e ci permettere di vivere in modo alternativo quel potente mezzo che è internet.

Il sito è accessibile all’indirizzo www.chromeweblab.com

Rugby: un’infografica dei club con più tifosi e più presenti su Facebook

A poche ore dall’inizio del Test Match dell’Olimpico di Roma tra Italia ed All Blacks, 2snetcom vi propone un’interessante infografica sul mondo del rugby, il marketing sportivo e i social network. Pochi giorni fa vi avevamo proposto un articolo simile inerente al mondo del calcio. Il rugby ha una notorietà più limitata rispetto al calcio ma, come vedremo, anche in questo sport la comunicazione è molto importante. Quasi la totalità dei club europei possiede una pagina Facebook ufficiale, tramite la quale si mantiene in contatto coi tifosi e spesso organizza concorsi e sondaggi per creare un rapporto stretto con i supporters.

Dall’infografica si evince che, seppur siano stati gli inglesi a creare questo gioco, non sono i britannici ad avere il pubblico più vasto sui social network.

Windows 8: una nuova faccia per Microsoft, ecco le novità!

E’ notizia piuttosto recente il lancio dell’ultima versione di Windows, sistema operativo che ha reso celebre Microsoft. Il colosso di Bill Gates ha infatti lanciato il 26 ottobre 2012 Windows 8, OS che segna un radicale cambiamento rispetto al passato, distaccandosi dal precedente Windows 7 e avvicinandosi con la versione Mobile ideata per mobile devices con touchscreen. Christian Grassani di 2SNetCom l’ha provato per noi e ci spiega le novità.

Windows 8 introduce un’interfaccia utente nel linguaggio di design Microsoft ampiamente riprogettata, ottimizzata per i touchscreen, ma utilizzabile anche con mouse e tastiera.

Il menu Start è stato sostituito con una nuova schermata simile a quella di Windows Phone 8, denominata schermata Start, che presenta principalmente una griglia scorrevole di riquadri.

I riquadri animati assomigliano a delle mattonelle che, oltre a eseguire un’applicazione con un clic o un tocco su uno di essi, spesso visualizzano al loro interno dati aggiornati in tempo reale, senza dover necessariamente avviare l’applicazione: Vivace e attraente, la schermata Start è la prima cosa che vedi. Ogni riquadro animato nella schermata Start è connesso a una persona, a un’app, a un sito, a una playlist o a qualsiasi cosa importante per te. I riquadri si animano con le informazioni recenti, per un aggiornamento immediato. Basta un’occhiata per vedere la foto in cui sei stato appena taggato, le previsioni di domani e i messaggi dei tuoi amici.

Le tue foto, i siti web, quel video divertente che hai appena visto: quasi tutto ciò che guardi può essere condiviso, istantaneamente. Non c’è bisogno di interrompere quello che stai facendo, copiare l’elemento che vuoi condividere, aprire un’altra app e incollarlo. Basterà scorrere rapidamente da destra e toccare o fare clic sull’Accesso alla condivisione per inviare immediatamente l’elemento tramite email o pubblicarlo su Facebook.

Microsoft ha creato una nuova “casa” mettendo insieme tante mattonelle in un’era sempre più social per essere sempre connessi e poter condividere con chi vuoi tutta la tua vita in tempo reale con un solo clic.

Calcio e marketing: quali le squadre più presenti sui social network?

Il calcio è lo sport più diffuso al mondo ed ha milioni di appassionati e praticanti in Europa, continente nel quale si trovano i campionati e le squadre più blasonate. Da decenni ci sono opinioni differenti su quale sia il campionato più bello, c’è chi dice l’inglese Premier League, chi l’italiana Serie A e chi la Liga spagnola. Senza ombra di dubbio le squadre più blasonate si trovano in questi tre campionati.

Ma quali strategie utilizzano queste squadre per trovare nuovi tifosi? Grazie alla copertura televisiva dei match le grandi squadre vantano numerosi tifosi anche in paesi molto distanti, basti pensare al tutto esaurito a Pechino durante le sfide di Supercoppa italiana in cui si possono notare migliaia di cinesi con maglie di squadre nostrane. Una delle strategie più frequenti è quella di investire nei social media, come Facebook e Twitter per tenere aggiornati i seguaci e realizzare anche concorsi coinvolgenti.

Vediamo quindi nel panorama europeo quali sono le squadre che si muovo meglio su Facebook. Il Milan vanta 12 milioni di fan sul social network più famoso al mondo, seguito dalla Juventus con 4,5 milioni di fan e dall’Inter ferma a 1,8 milioni. La squadra della capitale, l’AS Roma conta 1,3 milioni di mi piace, superando di gran lunga gli avversari della Lazio, fermi a 62.000 fan.

Questo riguardava i club italiani, ma se guardiamo fuori dai nostri confini possiamo imbatterci in ben 36,5 milioni di fan del Barcellona e 32,8 seguaci del Real Madrid. In Germania incontriamo i 5,2 milioni di mi piace del Bayern Monaco, i 1,6 dei campioni del Borussia Dortmund e 610.000 dello Schalke 04. Spostandoci in Francia il Paris Saint Germain ha totalizzato 1,5 milioni di fan, superato dall’Olympique de Marseille a 2 milioni. Fermo a 700 mila il Lione.

Per quel che riguarda la Premier League, c’ha pensato FreestyleInteractive a realizzare una interessantissima infografica, aggiornata al maggio 2012, riguardante la presenza su Facebook e Twitter di tutte le squadre inglesi di prima categoria.

Possiamo dire che se la Uefa Champions League non ha ancora un vincitore, sul piano del marketing la classifica aggiornata si presenterebbe così:

Barcellona 36,5 mln di like
Real Madrid 32,8 mln di like
Manchester Utd 24,6 mln di like
Milan 12 mln di like
Arsenal 10 mln di like
Chelsea 10 mln di like
Liverpool 9 mln di like
Bayern Monaco 5,2 mln di like
Juventus 4,5 mln di like
Manchester City 2,6 mln di like
Inter 1,8 mln di like