I’m Watch: il Made in Italy che piace!

La tendenza della nostra epoca è quella di avere tutto sotto controllo, comodamente sotto mano e possibilmente in un solo device. Dev’esser stata questa la considerazione dei due italiani che hanno creato I’m Watch, il primo orologio davvero digitale. I’m Watch è un orologio da 1,5 pollici, full touch, con sistema android, internet integrato, bluetooth, lettore mp3, casella e-mail, possibilità di inviare sms e telefonate, Facebook, Twitter e numerose apps. Per rendere meglio l’idea i creatori di questo gioielli di tecnologia made in Italy lo definiscono smartwatch, un incrocio tra un orologio ed uno smartphone. Il device è stato presentato al CES 2012 di Las Vegas ed ha riscosso un enorme successo, tanto da renderlo già disponibile alla vendita online al prezzo di 249 euro. Questo è il Made in Italy che ci piace.

www.imwatch.it

Annunci

Quanto tempo passiamo al cellulare? Televisione e computer tremano

In un articolo di qualche tempo fa parlavo di Social Network e del fatto che in Italia molti utenti si collegano tramite device di tipo mobile, quali smartphone Android, iPhone, Tablet ed iPad. Oggi voglio approfondire l’argomento prendendo spunto da uno studio fatto da InMobi che analizza il tempo passato mediamente su internet tramite cellulare. Lo studio non si limita a verificare i minuti spesi, ma indica anche le attività svolte e il rapporto con la pubblicità.

E’ proprio quest’ultimo punto ad interessare gli operatori di marketing. Secondo tale studio gli utenti reputano meno fastidiose le pubblicità che incontrano utilizzando internet tramite dispositivi mobili rispetto al pc e alla televisione. Per questo motivo è molto importante che un brand realizzi un sito web ottimizzato sia per la consultazione via computer che tramite dispositivi mobile.

Ecco un po’ di numeri scovati tramite lo studio: